Grazie per averci visitato 106119 volte!

SERIE C: SBANCATO IL PALASANPIO... ORA BISCEGLIE!

23/05/2019

Secondo turno e le sorelle Marigliano & co., ripartite sfavorite, ribaltano il risultato di gara1 ed a Bari passano vincendo il Golden Set. Alle baresi, le nostre hanno risposto con un gran gioco di squadra, con ben quattro esordienti sul 6+1 partente. Nell'altro spareggio, Fasano abbandona i play-off a Bisceglie, prossima avversaria.
Le scorie del match al PalaLivatino rischiavano di compromettere anche l'esito del ritorno in casa Primadonna, ma le ragazze di coach Giuseppe Malena hanno gestito meglio il percorso di avvicinamento al Pala San Pio ed il risultato si è visto. Questa volta, sono stati i volti sereni di tutte le 13 in maglia gialloblù a fare la differenza, tutte consapevoli che nella prima partita, troppe cose erano andate storte e che la ripetizione del match poteva solo dare risultati diversi.
La soddisfazione del superamento del turno è ancora più grande nel vedere alle spalle, tante formazioni delle 28 iscritte alla serie C 2018/19, puntando alla seconda promozione oggi racchiusa ad altre due squadre oltre alla nostra: Sportilia Bisceglie, prossima avversaria di sabato al PalaLivatino (inizio ore 18:30) e Adriatica Trani, che attende l'esito della serie tra le prime due, per disputare le finali al meglio delle due gare su tre.
Parola ad una delle più positive e straripanti protagoniste dell'impresa di ieri, Monica MariglianoA poche ore dalla fine della partita, dopo una notte in bianco e con l’adrenalina ancora in corpo, posso solo dire di essere fiera della mia squadra - sono le sue parole ancora più intrise del godimento serale - Ci abbiamo sempre creduto e abbiamo deciso di affrontare la partita con il sorriso e come se non avessimo più niente da perdere e alla fine ce l’abbiamo fatta. Siamo la dimostrazione che col gioco di squadra si può fare di tutto e io non potrei essere più felice. Abbiamo dimostrato che, nonostante alcuni pensassero fossimo spacciate, noi andiamo oltre tutte queste voci, noi continuiamo a sorridere. Ora testa alla prossima, tutte insieme.
Dopo la sconfitta in casa nostra in gara 1, avevo le lacrime agli occhi - sono invece le parole di capitan Giovanna de Vincenzo - perchè sentivo che il risultato dell'1-3 a favore del Primadonna, era ingusto. Ieri, dopo la vittoria del golden set, avevo ancora le lacrime agli occhi... ci siamo prese ciò che era nostro. Ero davvero emozionata. Vittorie così non si vedono spesso. Siamo una squadra dura a morire, siamo sempre lì sul pezzo e ieri lo abbiamo dimostrato... ancora una volta. L'imperativo è 'non mollare mai' perchè ogni rimonta è possibile. E l'abbiamo fatto contro il Tuglie e ora contro il Primadonna, squadre decisamente più attrezzate di noi per un salto di categoria. Dopo una partenza negativa, siamo state brave a mantenere la tranquillità e la lucidità necessarie per recuperare e vincere, soprattutto dopo aver perso il secondo parziale a 13. Siamo la squadra rivelazione. E’ stata una vittoria importante, sorprendente e di carattere, ma adesso dobbiamo resettare tutto in vista della sfida di sabato. Ai nostri tifosi dico: "senza di voi non avremmo raggiunto questa vittoria!"
E se lo dice il capitano, c'è da fidarsi...
(nella foto di repertorio di Lino Roberto, Monica Marigliano e di spalle, Giovanna de Vincenzo e Paola Nuzzi)

LA LOCANDINA DELL'ORSA

ORSA VIDEO-MAKER

Partnership & Media Partner

UN PO' DI VIDEO-STORIA...

Links

Polisportiva Orsa Capurso A.D. - via Don Giuseppe De Mattia, n. 5 - 70010 - Capurso (Ba) - Tel. 0804554429 - email polisportiva@orsacapurso.it
N° iscr. Reg. CONI 31057 - cod. FIPAV 150730132 - cod. FIP 054868 - Anno Fondazione 1981 - C.F. 93027570725 - P. IVA 04175120726

Sito generato con sistema PowerSport